supereroina

Sono super

  La tensione in città è alles stelle, la delinquenza per le strade è ai massimi storici, ma non preoccupatevi c’è supergirl a difendervi. I miei muscoli di acciaio e la mia forza sovraumana vegliano su di voi, sono io a pattugliare le strade e a permettevi sogni tranquilli, quini non avete nulla da temere. La vostra supereroina è qui! [...]

Catwoman

Batman non crederà ai suoi occhi quando mi vedrà!!Non si immagina neanche quanto io sia diventata forte e muscolosa, già ero forte ed agile come un felino, ma ora grazie al mio intenso allenamento lo sono diventata ancora di più.Adoro questo mio nuovo corpo muscoloso, lo adoro a tal punto che ho anche deciso di cambiare look.Basta con quella tutina super aderente che non mi lasciava nemmeno respirare, adesso pochi vestiti e muscoli in bella vista. Anche perché credo non riuscirei nemmeno ad entrarci in quella tuta, anzi al primo sforzo essa potrebbe disintegrarsi sotto la pressione dei miei potenti muscoli.Preparati Batman, la prossima volta che ti incontrerò riuscirò a bucare la tua corazza con un solo pugno e dopo averti battuto tu ti butterai ai miei piedi ed adorerai i miei muscoli!! [...]

Chun-li si è allenata

Vi ricordate di me?Sono chun-li una dei personaggi di Street-Fighter nonché prima donna guerriera che é entrata a fare parte della saga.Vi ricordate come ero? Carina,sexy e velocissima, avevo gambe toniche che facevano temere i miei calci più di ogni altra cosa.Ma non mi bastava solo questo e quindi ho iniziato ad allenarmi duramente, giorno e notte senza tregua.Guardatemi ora, quanto sono diventata forte e muscolosa.Se prima i miei avversarsi temevano la mia velocità ed i miei calci, ora dovranno temere anche la potenza dei miei muscoli e dovranno essere molto forti per non farsi male quando andranno a colpire il mio corpo d’acciaio…sempre che riescano ad avvicinarsi per colpirmi muahaha [...]

Super forza

Molti si stupiscono per quello che faccio, ma ci per esempio ho notato un po di confusione questa mattina in un cantiere dove gli operai erano arrabbiati perché non c’era la gru e dovevano spostare questi enormi tubi di cemento.Mi sono avvicinata e mentre gli operai discutevano ne ho sollevato uno sopra la mia testa e poi ho chiesto “dove dovete spostarlo questo gingillo?”.Tutti mi hanno guardato increduli per quello che stavo facendo poi capendo che stavo perdendo la pazienza mi hanno indicato un posto poco più avanti.Appena posato dove mi avevano detto ho preso l’altro ed ho fatto la stessa cosa e poi me ne sono andata sculettando.Mi sentivo i loro occhi addosso così mi sono girata, scommetto che tante domande frullavano per la testa di quelle persone cosí cercai di dare la risposta più plausibile:“ci vogliono i muscoli per fare certi lavori” poi piegai il mio braccio per mostrare il mio mastodontico bicipite. [...]